3 agosto 2018

Importanti Cambiamenti nel Processo di Richiesta della Credenziale ICF

ICF Global ha recentemente aggiornato il processo di richiesta delle credenziali per rispettare le nuove normative europee sulla sicurezza dei dati e la privacy.
Allo scopo di proteggere la privacy dei loro clienti, dal 24 maggio 2018, ai coach non è più richiesto di inviare il Coaching Log durante l’application per la credenziale ICF.
Pertanto, per dimostrare di aver effettuato le ore di coaching ai propri clienti, i coach dovranno compilare un attestato descrittivo della loro esperienza e delle ore effettuate, rispondendo ad alcune domande durante l’application per la Credenziale ICF ed apponendo la propria firma a garanzia di quanto dichiarato. Questo documento sostituirà l’invio del Coaching Log.

Per assicurare l’integrità di questo nuovo processo, ICF effettuerà dei controlli periodici per verificare le informazioni relative all’esperienza di coaching dei candidati. Ciò significa che i coach dovranno continuare a chiedere ai clienti il consenso all’utilizzo dei loro dati, a definire una modalità per proteggere e archiviare tali informazioni e a disporre di un sistema per il monitoraggio dei dati sensibili. ICF manterrà sul sito un modello di Coaching Log scaricabile.
In occasione di tali controlli, ICF potrà richiedere al coach di fornire le informazioni per poter contattare i clienti e verificare le ore dichiarate sull’attestato.
Nel caso in cui, durante un controllo, ICF scoprisse che un coach ha fornito informazioni imprecise o fraudolente riguardo all’esperienza di coaching, il coach potrebbe essere soggetto alla revoca delle proprie credenziali ICF e non potrà più chiedere una Credenziale ICF per un periodo di cinque (5) anni.